Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18)
Signore Gesù Cristo Figlio di Dio abbi pietà di me peccatore


Gli Angeli non hanno una voce materiale, ma con la mente incessantemente glorificano il Signore, in ciò consiste tutta la loro attività e ad essa è consacrata la loro vita. Così anche tu, fratello, quando entri nella tua camera e ne chiudi la porta, cioè quando la tua mente non erra qua e là, ma entra nell’intimo del tuo cuore, ed i tuoi sensi sono chiusi e lontani dalle cose di questo mondo, e tu in tal modo preghi incessantemente, allora sei simile agli Angeli ed il Padre tuo, vedendo la tua preghiera segreta da te elevata dall’intimo del tuo cuore, ti ricompenserà con grandi doni spirituali.

Gregorio Palamàs (ca. 1296–1359), arcivescovo di Tessalonica, taumaturgo
Visita il nostro sito di spiritualità www.novena.it alcuni articoli sulla preghiera del cuore
Editori Vari: Libri - Preghiera del Cuore o Preghiera di Gesù - Esicasmo



 

Ricerca personalizzata
Home Page
Questo sito è di proprietà della Libreria Edizioni Paoline
di Pisa Tel. 050-562135



Home Page